Soluzioni di valore per le aziende | IPQ

News

Transizione Ecologica, il ruolo del Mobility Manager

In data 12 Maggio 2021 è stato individuato il ruolo del Mobility Manager nel Decreto Ministeriale della Transizione Ecologica. Questa nuova figura aziendale si dovrà occupare del Piano di Spostamento Casa Lavoro che dovrà essere redatto entro il 31 dicembre di ogni anno.

Entro il mese di agosto saranno disposte le linee guida.

 

Le aziende interessate sono quelle con singole unità locali con oltre 100 dipendenti, ubicate presso un Capoluogo di Regione, Provincia, Città Metropolitana e in ogni caso in Comuni con più di  50mila abitanti.

 

Il PSCL individua le misure utili a orientare gli spostamenti casa-lavoro del personale dipendente verso forme di mobilità sostenibile alternative all’uso individuale del veicolo privato a motore, sulla base dell’analisi degli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti, delle loro esigenze di mobilità e dello stato dell’offerta di trasporto presente nel territorio interessato.

 

Il PSCL definisce i benefici conseguibili con l’attuazione delle misure in esso previste, valutando i vantaggi sia per i dipendenti coinvolti, in termini di tempi di spostamento, costi di trasporto e comfort di trasporto, sia per l’impresa che lo adotta, in termini economici e di produttività, nonché per la collettività, in termini ambientali, sociali ed economici.

 

Entro 90 giorni dall’entrata in vigore del decreto (fine agosto) verranno definite con successivo decreto interministeriale le “Linee guida per la redazione e l’implementazione dei piani degli spostamenti casa-lavoro (PSCL)”.

 

Per approfondire insieme l'argomento, CONTATTACI