Soluzioni di valore per le aziende | IPQ

News

REACH - Banca dati SCIP: Obblighi a partire dal 2021

 

REACH - Banca dati SCIP: Obblighi a partire dal 2021

Dal 5 gennaio 2021, diventa obbligatorio per tutti i soggetti che immettono sul mercato dell‘UE articoli contenenti una sostanza estremamente preoccupante (SVHC), presente nella Candidate List, in una concentrazione superiore allo 0,1% di peso su peso dell’articolo, notificarlo all’interno del database SCIP.

L’obbligo di presentare una notifica SCIP riguarda tutti gli articoli, in quanto tali o in oggetti complessi, e garantisce che le informazioni sugli articoli contenenti tali sostanze siano disponibili durante l’intero ciclo di vita dei prodotti e dei materiali, anche nella fase dei rifiuti.

I soggetti tenuti a fornire questo tipo di informazioni all’ECHA sono i seguenti: 

• produttori e assemblatori con sede nell’UE

• importatori con sede nell’UE

• distributori, con sede nell’UE, di articoli e altri attori della catena di approvvigionamento, che immettono articoli sul mercato

Riferimenti normativiDirettiva (UE) 2018/851 

 

Per approfondire insieme l'argomento, CONTATTACI