Soluzioni di valore per le aziende | IPQ

News

INCENTIVI 2019 - VEICOLI CNG E LNG

 

Il 24 ottobre sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale 3 decreti che prevedono misure incentivanti a favore delle imprese di autotrasporto per l’anno 2019.

Il Decreto 22 luglio 2019 disciplina le modalità di erogazione delle risorse per investimenti pari a €25.000.000,00 e la loro ripartizione, nello specifico:

 

– 9,5 milioni di euro per l’acquisizione di autoveicoli nuovi di fabbrica, con trazione a metano CNG, LNG, ibrida ed elettrica

– 9 milioni di euro per la radiazione per rottamazione di veicoli pesanti con contestuale acquisizione di veicoli nuovi Euro 6

– 6 milioni di euro per acquisizione di rimorchi e semirimorchi per il trasporto combinato ferroviario e per il trasporto combinato marittimo

– 0,5 milioni di euro per l’acquisizione di casse mobili e rimorchi o semirimorchi porta casse.

 

Per l’acquisto di veicoli CNG e LNG il contributo è di:

– €4.000,00 per ogni veicolo a trazione alternativa a metano CNG, di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate e fino a 7 tonnellate;

– €8.000,00 per ogni veicolo a trazione alternativa a metano CNG pari o superiore a 7 tonnellate fino a 16 tonnellate;

– €20.000,00 per ogni veicolo a CNG e/o LNG di massa pari o superiore a 16 tonnellate.

 

Gli incentivi sono a beneficio delle imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi attive sul territorio italiano e sono erogabili fino a concorrenza delle risorse disponibili per ognuna delle tipologie sopra elencate.

L’importo massimo per singola impresa non può superare €550.000,00. Gli investimenti sono finanziabili esclusivamente se avviati in data successiva all’entrata in vigore del decreto e ultimati entro il 15 giugno 2020.

 

Il Decreto 11 ottobre 2019 detta le disposizioni di attuazione delle misure incentivanti per le imprese di autotrasporto.

 

La presentazione delle domande è aperta dal 26 ottobre 2019. 

 

In allegato potete trovare i decreti in questione

 

A presto!

 

Per qualsiasi esigenza in merito potete fare riferimento a:

Fabrizio Ferrari, cell. 335 7789384 – fferrari@ipq.it