Soluzioni di valore per le aziende | IPQ

Come rispondere alle richieste degli organismi di controllo 1

Come rispondere alle richieste degli organismi di controllo

1

Corso valido come aggiornamento RSPP/ASPP/RSPP DdL

Valido ai fini dell’aggiornamento quinquennale ai sensi dell’articolo 32 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni. Accordo, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281. (Rep. atti n. 128/ Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016).

Obiettivo: Il corso è strutturato per approfondire i temi relativi alla gestione dei rapporti fra il RSPP e gli Enti/Organi di Vigilanza nei controlli sull’applicazione delle Normative, con l’obiettivo di trasmettere al RSPP le competenze tecniche e relazionali per affrontare al meglio i rapporti con i soggetti/funzionari verificatori.

Destinatari

Il corso è rivolto datori di lavoro, ai lavoratori, ai consulenti, ai professionisti incaricati di svolgere i compiti di Responsabile o Addetto del Servizio Prevenzione e Protezione ai sensi del D.Lgs. 81/08 e smi

Data e Luogo

17 gennaio 2018, dalle 9.00 alle 18.00


IPQ Tecnologie - Via E. Cernuschi, 6 (P.zza Cambiaghi), Monza - tel 039 23 26 184 - corsi@ipq.it

Prerequisiti necessari all’iscrizione:

RSPP ed ASPP sono tenuti a frequentare corsi di aggiornamento. Dal momento che il Modulo B ha validità 5 anni, per mantenere i requisiti necessari per svolgere la funzione di RSPP o ASPP è necessario aver frequentato corsi di aggiornamento per un monte ore, anche distribuito nel quinquennio, almeno pari a:

  • ASPP: 20 ore;
  • RSPP: 40 ore.


Per l’individuazione della decorrenza del quinquennio entro cui terminare l’aggiornamento, costituisce riferimento:

  1. la data di conclusione del Modulo B (per chi non ha usufruito dell’esonero);
  2. la data di conseguimento della laurea (se conseguita dopo il 15/05/08 e se rientra nelle classi di laurea di esonero);
  3. il 15/05/08, data di entrata in vigore del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., per coloro che usufruiscono dell’esonero e si sono laureati antecedentemente a tale data.


Tali date costituiscono riferimento per tutti gli aggiornamenti quinquennali successivi. RSPP e ASPP, per poter esercitare la propria funzione, dovranno in ogni istante poter dimostrare che nel quinquennio antecedente hanno partecipato a corsi di formazione per un numero di ore non inferiore a quello minimo previsto. Gli iscritti sono responsabili della personale formazione pregressa e tacitamente attestano di avere i requisiti base per poter frequentare il corso valido come Aggiornamento rspp/aspp.


(Riferimenti: D.Lgs. 81/08 e s.m.i. art. 32 co. 6; Accordo in Conferenza Stato-Regioni del 07/07/16) 

Agenda

9.00-18.00

  • Le Normative di riferimento applicabili.
  • Le modalità di effettuazione dei controlli: accesso allo stabilimento, orari ammessi, accompagnamento in sicurezza, accesso alla documentazione, modalità di effettuazione di interviste/interrogatori con gli interessati/testimoni.
  • I soggetti titolati ai controlli: caratteristiche, competenze, poteri e doveri.
  • Tecniche di comunicazione e negoziazione per gestire in maniera efficace il rapporto con gli Enti/Organi di Controllo.
  • La gestione dei verbali di prescrizione e/o di disposizione, a seguito di controlli amministrativi e/o giudiziari.
  • Le richieste di riconoscimento delle malattie professionali da parte dell’INAIL.
  • La predisposizione della documentazione di risposta agli Enti/Organi di Controllo.
  • La gestione della documentazione del modello organizzativo sul tema salute e sicurezza: protocollo specifico, report, relazione di sopralluogo.
  • Il resoconto al Datore di Lavoro degli esiti derivanti dall’attività degli Enti/Organi di Controllo.

Quota di iscrizione

euro 300,00.= + IVA. La quota comprende materiale didattico, coffee break e il rilascio dell'attestato di frequenza al corso in formato elettronico (quest'ultimo solo in caso di superamento della verifica finale di apprendimento e della presenza ad almeno il 90% della durata del corso)

Modalità di iscrizione

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, IPQ si riserva la facoltà di annullare l'incontro dandone tempestiva comunicazione agli iscritti. Al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la segreteria organizzativa invierà una conferma d'iscrizione tramite e-mail. Il pagamento (vista fattura) dovrà essere effettuato a seguito di tale conferma, a mezzo bonifico bancario (salvo accordi diversi presi con l'amministrazione), secondo le indicazioni riportare nella e-mail stessa. L'eventuale disdetta dovrà pervenire tramite fax o e-mail entro e non oltre il 5° giorno precedente la data del corso. La mancata partecipazione al corso senza preavviso comporta l’addebito dell’intera quota di partecipazione.

Per iscriverti al corso o richiedere informazioni compila il campo sottostante.

Verifica di non essere un robot