Soluzioni di valore per le aziende | IPQ

News

School of Coaching

Come si motiva un team? Come si può dare un feedback costruttivo ed efficace a un collega o a un collaboratore?


Anche se fanno parte della nostra quotidianità, spesso si fa fatica a rispondere a queste domande.

La verità è che, molto spesso, il nostro modo di relazionarsi con gli altri è frutto dalle nostre capacità innate e dalla nostra esperienza piuttosto che di reali competenze. Gestire persone e costruire relazioni basandosi solo sull’esperienza o sul “buon senso” è come partecipare alle selezioni per le Olimpiadi dopo aver letto qualche libro ed essersi allenati in cantina. Se vogliamo ottenere risultati è sicuramente meglio adottare un approccio più strutturato, fatto sì di esperienza e buon senso, ma anche e soprattutto di nuove competenze e di continui confronti con dei professionisti esperti e preparati.


School of Coaching 
è una scuola di alta formazione che propone un programma formativo ACSTH riconosciuto dall’International Coaching Federation (ICF).


Dieci giornate
d’aula, distribuite in sette mesi, nelle quali si acquisiranno potentissimi strumenti di comunicazione, organizzazione del personale, analisi e mappatura delle caratteristiche degli interlocutori e dove si imparerà ad utilizzare il coaching come leva strategica per migliorare il modo di gestire se stessi e valorizzare gli altri. Un percorso formativo che coniuga, in un perfetto equilibrio, la parte teorica e quella pratica. Durante lo svolgimento delle lezioni il partecipante avrà la possibilità di sperimentare, verificare e migliorare, attraverso lo studio di casi reali, simulazioni e role-play.


Il programma della scuola è rivolto a Imprenditori, Manager, Responsabili delle risorse umanee a chiunque voglia costruirsi una nuova professionalità diventando Coach Professionale o un Manager Coach.


Workshop GRATUITO

7 luglio 2016, dalle 09:30 alle 12:30

presso la sede di Assolombarda Milano, Monza e Brianza in viale Petrarca, 10 - Monza

 
Info e prenotazioni:

IPQ, Raffaella Angaroni: rangaroni@ipq.it - tel 039 23 26 184