Soluzioni di valore per le aziende | IPQ

News

Certificazione RJC: un supporto prezioso

Il mondo dei preziosi ha più volte evidenziato  momenti  di violazione dei diritti umani e dell’ambiente con grande risonanza verso i consumatori diventati a loro volta più sensibili e attenti alle garanzie in termini di responsabilità sociale dei prodotti acquistati.


Le Organizzazioni del settore hanno così sentito la necessità di promuovere norme e prassi responsabili, nel rispetto dei diritti nell'intera filiera di fornitura, dall'estrazione mineraria fino al commercio al dettaglio.


Il Responsable Jewellery Council (RJC) è un'associazione internazionale senza fini di lucro fondata nel 2005, impegnata a promuovere l’etica, i diritti umani, le pratiche sociali e ambientali in modo trasparente e responsabile in tutta la filiera. Il suo impegno mira a rafforzare la fiducia dei consumatori e delle parti interessate nei prodotti di gioielleria.


Il Consiglio ha sviluppato il sistema RJC, un sistema di certificazione che si applica a tutti i membri, aziende che contribuiscono alla supply chain del diamante e dei gioielli in oro.


La certificazione RJC accresce la reputazione dell’azienda e la fiducia dei consumatori.
Le aziende che si certificano dimostrano di lavorare eticamente, nel rispetto di diritti umani, tutelando l’ambiente e secondo corrette prassi gestionali.


Ottenere la Certificazione RJC  attesta il rispetto dei più alti standard etici, sociali e ambientali stabiliti dall’Organizzazione internazionale RJC.


La certificazione rappresenta il risultato dell’applicazione di valori che permettono di associare la qualità dei manufatti a modalità etiche e trasparenti, in sintonia con le best practice ed i valori etici condivisi fra i principali soggetti nel settore.


Maggiori informazioni sono disponibili scaricando il seguente allegato - Vai al link